Recupero metalli ferrosi e non ferrosi

Il recupero e la valorizzazione degli scarti di lavorazione consente il risparmio di risorse naturali consistenti e di conseguenza minore impatto sull’ambiente.

Settentrionale Trasporti dal 2015 ha ampliato l’attività dell’impianto di Castelfranco Veneto con l’autorizzazione per l’esercizio di un impianto di stoccaggio, cernita e trattamento di rottami metallici. Riprendendo l’esperienza delle traversine ferroviarie, si è cercata ed ottenuta la sinergia fra la grande esperienza logistica della raccolta capillare e l’acquisizione di un’azienda specializzata nel recupero dei metalli.

Sono attività correnti della divisione rottami di Castelfranco Veneto:
  • Recupero rottami da attività di produzione dell’industria meccanica
  • Attività di dismissione e demolizione di impianti
  • Acquisizione di asset da cessazioni/fallimenti
  • Raccolta presso piattaforme autorizzate

162.000 ton

quantità annua autorizzata

Materiale di recupero

Personale specializzato opera presso l’impianto di Castelfranco Veneto (TV) per la cernita e la valorizzazione del materiale acquisito poi destinato a rientrare nel ciclo produttivo di acciaierie e fonderie.